Diablo 3, ragazzo cinese muore dopo 40 ore di gioco

521
0
CONDIVIDI


Ragazzo di appena diciotto anni perde la vita giocando ad un videogioco. E’ successo in Cina, dove un giovane è morto dopo aver giocato per 40 ore filate a Diablo 3.

Taiwan:  il ragazzo ha affittato la sala di un internet point locale per giocare a Diablo 3, passando ben 40 ore consecutive, senza mai fare una pausa, davanti allo schermo, pensando solo a giocare. Il ragazzo è stato trovato dagli inservienti dell’internet point mentre dormiva sul tavolo, al risveglio si è alzato ma ha fatto solamente pochi metri prima di collassare al suolo. Inutile la corsa in ospedale, il giovane era già morto.

fonte | iovideogioco

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS