Galaxy S III perde funzionalità dopo un aggiornamento OTA

468
0
CONDIVIDI

Samsung ha sorpreso gli utenti che utilizzano il Galaxy S III sia su Sprint che su AT&T in America, per l’aggiornamento OTA rilasciato durante la scorsa settimana.

Il changelog oltre a correggere i soliti bug, infatti, anziché aggiungere nuove funzionalità ne ha rimosso una.

La barra di ricerca Google, infatti, fino al precedente firmware consentiva la ricerca sia (naturalmente) su Google, che nel telefono stesso, mentre invece dall’aggiornamento agli utenti è possibile solo cercare su Google.

Il presentimento, successivamente confermato da Samsung stessa, riguarda la denuncia di violazione brevetti presentata da Apple che avrebbe potuto, come nel caso del Galaxy Nexus, bloccare addirittura le vendite. Ecco l’annuncio di Samsung:

Samsung has updated the software for the Galaxy S III as a precautionary measure to ensure that U.S. consumers may enjoy using our innovative products without interruption

Nonostante, quindi, il blocco delle vendite imposto da Apple a Samsung sul Galaxy Nexus, sia stato per il momento sospeso, Samsung non vuole rischiare che anche il suo telefono di punta subisca arresti nelle vendite proprio a causa dei brevetti, e mantiene la sua posizione su una linea di difesa.

fonte ! The Verge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS