Nokia continua la sua ondata di licenziamenti in Cina

351
0
CONDIVIDI

Nokia sta continuando la sua ondata di licenziamenti per salvaguardare il futuro dell’azienda. Infatti tempo fa l’azienda finlandese ha annunciato l’intenzione di licenziare 10.000 lavoratori entro il 2013. Il Wall Street Journal ha comunicato che Nokia si sta apprestando a chiudere due dei suoi uffici in Cina, ovvero le sedi di Chengdu e Shangai, che rappresentano la metà degli uffici vendita di Nokia nel continente asiatico.

fonte | BGR

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS