Windows Phone 8 programmato prima di Windows Phone 7

309
0
CONDIVIDI


Greg Sullivan, senior product manager per Windows Phone, ha ammesso in un’intervista che il team che si occupava dello sviluppo di Windows Phone 7.5 stava già lavorando in parallelo e collaborando con il team che sviluppava Windows Phone 8, notizia che rivelerebbe la consapevolezza di Microsoft sul futuro segnato di Windows Phone 7, già al suo debutto.

Sullivan continua spiegando che il cambio generazionale che sta facendo Microsoft era necessario, anche se purtroppo non è stato possibile coinvolgere i vecchi utenti nel nuovo progetto, anche se Microsoft ci ha provato, comunque supporterà Windows Phone 7 come ha già promesso, continuando lo sviluppo intrapreso fino ad oggi e beneficiando di tutti i servizi esclusivi di Windows Phone come Skydrive, Xbox Live, le richerche di Bing con le sue mappe e non ultimo l’aggiornamento a Windows Phone 7.8, previsto dopo il lancio di Windows Phone 8.

Un cambio di generazione che andava quindi fatto prima o poi e che ora apre la strada ad un futuro su basi molto solide per la piattaforma mobile di Microsoft.

fonte | intomobile

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS