Windows 8: perché Microsoft eliminerà il tasto Start?

620
0
CONDIVIDI


Quando gli utenti avranno l’opportunità di provare Windows 8 in autunno, noteranno sicuramente la mancanza di un pulsante molto familiare, che accompagna le varie release Windows dal lontano 1995. Stiamo parlando naturalmente del famosissimo pulsante Start, che come vi abbiamo già detto qui, sparirà dai sistemi operativi Microsoft con Windows 8.

PC Pro, i dirigenti Microsoft hanno spiegato il perché di questa scelta. Essi affermano che un numero sempre più crescente di utenti si affidano ai collegamenti rapidi impostati nella barra delle applicazioni o utilizzano le scorciatoie da tastiera per accedere alle applicazioni utilizzate più di frequente. Proprio per questo, Microsoft presenterà ora una schermata a quadrettoni (Metro) facile da utilizzare per chi ha già familiarità con il sistema operativo Windows Phone, ma che potrà essere sostituita dalla più classica versione desktop.

fonte | Mashable

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS