Siri vs Google Voice Assistant: chi la spunta?

660
1
CONDIVIDI

Con la release 4.1 di Android, ovvero la versione Jelly Bean, Google ha introdotto nel suo sistema operativo mobile una più evoluta funzionalità di riconoscimento vocale chiamata Google Voice Assistant. Subito dopo aver visto questa novità, la prima domanda che ci siamo posti è stata: “ma sarà migliore di Siri?”

Questa domanda se l’è posta anche Gene Muster di Piper Jaffray, che ha sottoposto i due assistenti vocali ad un testa a testa senza esclusione di colpi. Munster ha sottoposto Siri e Google Voice Assistant a 1600 domande, 800 in una situazione audio ottimale, quindi senza rumore esterno, e 800 in strada.

Google Voice Assistant è riuscito a comprendere il 100% delle domande che gli sono state sottoposte, rispondendo correttamente al 86% di esse. Siri invece ha compreso l’83% delle domande in strada e l’89% nella stanza silenziosa, rispondendo correttamente al 62% delle prime e al 68% delle seconde.

Purtroppo, l’assistente vocale di Apple sembra essere molto più indirizzato verso il marketing. Se infatti gli chiediamo quali sono gli ingredienti della lasagna, Siri ci trova i migliori ristoranti della zona che cucinano lasagne. Google Voice Assistant invece si comporta in modo diverso, fornendoti esattamente le informazioni che desideri.

Insomma, la sfida tra Siri e Google Voice Assistant finisce 0-1.

fonte | Macitynet

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS