Gmail diventa il più grande servizio di posta elettronica

1542
0
CONDIVIDI

Google ha oggi annunciato che Gmail ha 425 milioni di utenti attivi, questo significa che ha finalmente soffiato il posto ad Hotmail diventando il primo servizio di posta elettronica a livello mondiale. Per molti anni Hotmail è stato il campione in carica annunciando nel Luglio 2011, durante il suo quindicesimo anniversario, i 360 milioni di utenti unici. Poi nacque Yahoo Mail, ma non ebbe successo a causa di Hotmail e Gmail. Ma quest’ultimo nato solo nel 2004 ha oggi oltrepassato il suo vecchio rivale.

A Gennaio 2012, Gmail contava 350 milioni di utenti mensili attivi, sulla base dei propri dati interni, ma nel giro di pochi mesi quel numero si trova a 425 milioni di utenti mensilmente attivi, sempre basandosi sui dati interni stimati da Google. Nonostante ciò la compagnia web comScore ha reso noto che il servizio ha meno visitatori attivi di quanto confermato e che ancora si trova ai bordi di Hotmail e Yahoo. Gli ultimi dati emanati dalla compagnia e stimati nel mese di Maggio rivelano che Hotmail è al numero 1 con 325 milioni di visitatori unici, Yahoo è al numero 2 con 298 milioni di utenti e Gmail è al numero 3 con 289 milioni di utenti.

VentureBeat ha contattato i rappresentanti di Microsoft, Yahoo, Google e comScore per cercare di riconciliare i numeri. Ogni azienda, in qualche modo, ha fornito una risposta frustrante. Andrew Lipsman, Vice Presidente della compagnia comScore ha confermato che i dati non sono del tutto precisi, infatti i dati della società si basavano su visitatori globali unici da “uso domestico e commerciale”. Ciò significa che tutti gli altri visitatori provenienti dal web mobile e altro, erano stati esclusi dall’indagine. Dunque Gmail conta più di 289 milioni di utenti.

Sia Microsoft che Yahoo stimando i propri dati interni, hanno risposto che gli utenti erano ancora meno di quanto stimato da comScore. L’unica salvezza era rivolgersi a Google, infatti quanto è stato chiesto alla società perché i suoi numeri interni avevano una differenza di oltre 100 milioni di utenti in confronto ai i dati di comScore, la società ha risposto che non commenta i numeri di terze parti.

Con questi dati non possiamo far altro che proclamare Gmail il primo servizi0 di posta elettronica mondiale. Si goda il primo posto fin quando tutte le società non tireranno fuori delle statistiche più credibili e più precise, e può darsi che Gmail venga ributtata giù dal primo gradino del podio.

fonte | VentureBeat

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS