Microsoft: Windows 8 senza tasto Start

672
0
CONDIVIDI

Microsoft ha definitivamente rimosso il tasto Start dal proprio Sistema Operativo? Sembrerebbe di si, con il nuovo Windows 8, il tasto non farebbe più capolino nella barra di sistema. L’eliminazione del pulsante cosa significherà una svolta totale da parte di Microsoft per quanto riguarda i sistemi operativi?

Potremmo discutere della funzione pinning in Windows 7, spiega Chaitanya Sareen con tale funzione la società ha assistito a una “tendenza” verso l’utilizzo della nuova barra delle applicazioni come un modo per lanciare le stesse, piuttosto che navigare tramite i collegamenti all’interno del menu Start. Inoltre i dati raccolti dal Programma di Miglioramento della società Microsoft Customer Experience ha portato a concludere che l’utilizzo del menu Start stava decadendo sempre più.

Stiamo per sbloccare tutta una nuova serie di scenari

così dice Sareen, che descrive la nuova schermata di Avvio Metro in Windows 8, nonostante la nuova interfaccia, Sareen ammette inoltre che

non si può battere la barra delle applicazioni e che gli utenti possono sempre scegliere di soggiornare in modalità desktop.

Sebbene il menu di avvio tradizionale e il pulsante di avvio sia stato rimosso in Windows 8, la maggior parte della funzionalità rimangono nel nuovo sistema operativo.

Il vecchio tasto Start, da li partiva tutto… :

fonte | The Verge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS