Nuovo iPhone: avrà il chip NFC

356
0
CONDIVIDI

Recentemente sono venuti a galla molti rumors sulle possibili combinazioni di Hardware del nuovo iPhone, ma ora si inizia a pensare che il dispositivo mobile di casa Apple in arrivo ad Ottobre, possa avere un controller di Near Field Communication (NFC), direttamente collegato alla power management unit (PMU).

Grazie a ciò, e alla app PassBook annunciata al WWDC, Apple potrebbe iniziare una nuova competizione con la “Wallet” che è stata annunciata settimana scorsa da Microsoft al Windows Phone Summit. Questa funzionalità potrebbe essere utile per usare l’iPhone come una vera e propria carta di credito, come il PayPass della Citibank. Però potrebbe essere sfruttata anche per poter creare una connessione peer-to-peer tra due iPhone, che potrebbero scambiarsi vari file quando collegati.

A dare l’annuncio è stato Jim Peters, CTO di SITA, che è sicuro dell’arrivo dell’NFC sul nuovo iPhone:

“La mia opinione è che Apple sta per incorporare NFC nel Passbook. Apple pensa solo a come si può rendere davvero facile per l’utente, e quindi devono capire come monetizzarlo. […] Non ci sono ancora delle transazioni in esso, ma credo che Apple sta per insidiarsi sul settore. Stanno andando ad accontentare chi è abituato ad usarlo e poi tutto ad un tratto vi permetterà essere utilizzato con carte di credito al momento, con il prossimo iPhone, che comprenderà l’NFC. Ci sono molti dibattiti sull’NFC che non potrà decollare. Ma si deve essere pronti, è arrivato il momento. Entro la fine dell’anno la maggior parte degli smartphone avranno l’NFC.”

fonte | 9to5Mac

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS