Fujitsu: è suo l’ultrabook professionale

509
0
CONDIVIDI

Fujitsu ha presentato ieri a Milano i nuovi ultrabook professionali Lifebook U772 e UH572 che rappresentano uno dei primi esempi di soluzioni che pensano al mondo business con adeguate features così da accontentare anche chi ha bisogno di mobilità per lavoro (e non solo).

Nelle novità che possiamo trovare in questi nuovi portatili, abbiamo il lettore di impronte digitali o la possibilità di montare SSD FDE (Full Disk Encription) così da mettere al sicuro i propri dati, che sicuramente saranno apprezzate in ambito professionale. Non manca la tecnologia Advanced Theft Protection con le funzioni Intel Anti-Theft così da poter tracciare, bloccare e arrivare a cancellare i dati anche da remoto sul proprio computer rubato. Anche in caso di sostituzione dell’Hard Disk, la macchina chiederà lo stesso il codice di sblocco, qualora avessimo subito il furto.

L’U772 ha un peso di 1,4 kg ed è disponibile con uno chassis di colore rosso o argento e un display da 14” frameless e con trattamento antiriflesso. Altra caratteristica è la connettività opzionale 3G/UMTS o 4G/LTE così da non dover sfruttare necessariamente la rete cablata o Wi-Fi che potrebbero essere assenti. Lo chassis è realizzato in lega di magnesio dando un look accattivante e una qualità costruttiva di alto livello.

Intel ha poi parlato di Tecnologia Vpro che può essere integrata nei propri computer e che risolve i problemi dell’utente direttamente da remoto. Tramite programmi specifici, forniti da Intel o da terzi, si può lavorare direttamente sulla macchina del cliente, da remoto, e risolvere i problemi in tempo reale. Quindi niente più spedizioni o postazioni ferme in riparazione.

Eccovi un paio di video dell’evento, dove vengono presentati i nuovi Ultrabook di Fujitsu.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS