App Store: dall’Albania allo Zimbabwe, 32 paesi

609
0
CONDIVIDI

Durante il keynote Apple WWDC 2012, il CEO Apple Tim Cook ha detto che il già vasto App Store potrebbe ingrandirsi ancora di più aggiungendo altri 32 paesi alla lista. Ora, gli utenti possono acquistare, mentre gli sviluppatori possono vendere, applicazioni per i prodotti Apple in Albania, Benin, Bhutan, Burkina Faso, Cambogia, Capo Verde, Ciad, Congo, Figi, Gambia, Guinea-Bissau, Kirghizistan, Laos, Liberia, Malawi, Mauritania, Micronesia, Mongolia, Mozambico, Namibia, Nepal, Palau, Papua Nuova Guinea, Sao Tome e Principe, Seychelles, Sierra Leone, Isole Salomone, Swaziland, Tagikistan, Turkmenistan, Ucraina e Zimbabwe.

Secondo molti, le applicazioni sono già tutte pronte per popolare gli App Store di questi 32 paesi. Inoltre Apple, per gli sviluppatori, ha inviato una breve nota in cui spiega tutte le procedure ecc, per inserire e vedere applicazioni presenti attualmente nell’App Store.

fonte | imore

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS