iFixit smonta il MacBook Pro Retina Display

498
0
CONDIVIDI

Dopo solo due giorni dalla sua presentazione al WWDC 2012, il MacBook Pro Retina Display è finito sotto il cacciavite di iFixit. Appena aperto le sorprese non sono state poche. Prima tra tutte è il fatto che l’SSD di Samsung e le memorie RAM di Hynix non sono rimovibili, quindi, è meglio che nel caso in cui vogliate comprarlo decidiate prima quanta RAM e memoria vorrete avere per sempre li montata. Lo stesso vale per la batteria, incollata al suo alloggiamento. Quindi non è sostituibile molto facilmente. Qui di seguito trovate una galleria con alcune immagini dello smontaggio, ma a questa pagina potete trovare l’intero procedimento.

fonte | BGR

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS