WWDC 2012: ufficializzato Mountain Lion, con interessanti novità

701
0
CONDIVIDI

Craig Federighi entra sul palco e inizia a introdurre i dati sul nuovo sistema operativo, OS X Mountain Lion. “Già 26 milioni di copie vendute e più del 40% dei nostri utenti sono interessati ad esso” dice Craig. “Mountain Lion è una nuova release e con esso sono state introdotte moltissime funzionalità, ma ne presenteremo solo 8, iniziando con iCloud“. “Con Mountain Lion siamo riusciti ad integrare iCloud al meglio e quando accedi con il tuo account, tutte le applicazioni e tutti i contenuti si aggiorneranno con iCloud e con tutti i dispositivi configurati.”

Sono state intrtodotte tre nuove applicazioni, ovvero Note, Messaggi e Promemoria.  Questo è il nostro primo sguardo che diamo al nuovo sistema operativo OS X Mountain Lion. “Un’altra cosa positiva è che le note possono essere aperte in più finestre, ma ora viene il bello, ecco iMessage” continua a dire Craig. “Se siete seduti al vostro Mac e il telefono squilla potrete rispondere direttamente da lì”.

Apple ha creato Growl, una nuova icona del Centro Notifiche in cui appaiono tutti gli avvisi e tutti gli striscioni. Inoltre viene introdotto anche Dictation, integrato con il sistema e che funziona ovunque. Con Mountain Lion sono molti i passi avanti, uno di questi è la condivisione: link, immagini, video si possono condividere direttamente dall’app in cui si sta lavorando, infatti c’è un pulsante Condividi nella barra degli strumenti. C’è anche Twitter, proprio così. Con il nuovo pulsante Condividi, è possibile condividere ovunque e con qualsiasi applicazione.

Un altro passo avanti, stavolta si tratta del nuovo Safari. E’ stato creato un metodo di ricerca intelligente proprio come Chrome. Abbiamo una nuova funzione chiamata iCloud Tabs che sincronizza la cronologia ed i segnalibri con tutti i dispositivi configurati. C’è anche un’altra funzionalità ma ancora in demo, cioè Visualizzazione a Scheda. “Si può ingrandire o rimpicciolire, ma cosa succede quando si esegue lo zoom più lontano con Visualizzazione a Scheda? Vedo tutte le mie schede aperte” spiega Craig.

Per quanto riguarda Twitter, se vogliamo twittare posso far apparire la scheda di inserimento tweet direttamente nel Centro Notifiche di Mountain Lion. Craig conferma l’introduzione di un’altra funzionalità, Nap Power, che consente di far lavorare il nostro Mac anche quando non siamo in postazione, o meglio, eseguire il back-up anche mentre dormiamo. Infine viene migliorata l’integrazione con la lingua Cinese, migliorando alcune caratteristiche nelle app, ad esempio il miglioramento del dizionario cinese e supporto per Baidu in Safari.

Concludiamo dicendo che OS X Mountain Lion sarà venduto al prezzo di 19,99 dollari a partire dal prossimo mese (Luglio 2012).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS