WWDC 2012: Cook inizia il keynote illustrando i dati di Apple

511
0
CONDIVIDI

Dopo il caldo benvenuto che Siri ci ha dato alla WWDC 2012, nonostante l’ammissione di non essere ancora stata programmata per provare emozioni, Tim Cook è salito sul palco, dando il benvenuto alla 23ª WWDC.

I biglietti per partecipare a questa WWDC, sono terminati in 1 ora e 43 minuti. Sono venuti a partecipare persone da 60 nazioni diverse per partecipare a 112 sessioni , e 125 laboratori di programmazione.

Per quanto riguarda l’App Store, oggi lavorano più di 1000 ingegneri Apple. L’App Store, rappresenta il mercato più attivo e in crescita tra gli altri disponibili. Infatti ad oggi si ha la presenza di più di 400 milioni di account attivati, con carta di credito.

Nello store oggi sono presenti 650.000 applicazioni, e 225.000 sono state sviluppate specificatamente per iPad.

L’App Store ha inoltre raggiunto un nuovo record, sono state scaricati 30 miliardi di applicazioni, ed Apple ha già pagato agli sviluppatori la considerevole somma di 5 miliardi.

Alla fine di quest’anno l’App Store “aggredirà” altri 32 nuovi paesi, per arrivare a coprire un totale di 150 paesi.

Cook ci tiene a sottolineare, che la visione di Apple, vuole stare lontana dai soli numeri, perché è nel rapporto tra azienda e cliente che Apple crede molto. L’obiettivo di Apple, è sempre stato quello di fare un buon lavoro, e di rendere la vita migliore alle persone che usano i loro prodotti. Ammette che nulla renda felice Apple, come il sapere che “là fuori” ci sono sviluppatori, che attraverso l’hardware e il software Apple condividano le loro idee, creando app fantastiche.

Dopo la presentazione dei nuovi Mac, è arrivato il turno di Mountain Lion.

Gli utenti Mac crescono davvero in modo esponenziale: oggi sono 66 milioni.

26 milioni di copie di Lion sono state vendute fin dal rilascio lo scorso Luglio, e il 40% degli utenti OSX hanno Lion sul loro Mac. Federighi inoltre fa notare come a giungere allo stesso risultato, Windows 7, abbia impiegato 27 mesi.

Successivamente, ha aggiunto che anche iCloud ha segnato uno sviluppo incredibie, e oggi il servizio made by Apple conta 125 milioni di utenti attivi.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS