WWDC 2012: Apple presenta iOS 6

799
3
CONDIVIDI

Il WWDC 2012 è appena cominciato ma le novità più importanti sono state tutte già presentate da Tim Cook e il suo team. Dopo i soliti dati e i nuovi e sgargianti Mac, con l’aggiornamento dei MacBook Air, e MacBook Pro, e l’introduzione del flagship “MacBook Pro con Retina Display”, Craig Federighi si è occupato di parlarci anche del nuovo OSX Mountain Lion.

Ora l’attenzione si è focalizzata sul lato mobile, ed è arrivato il momento di iOS 6, sesta major release del sistema operativo per iPhone, iPod Touch e iPad . Ecco le novità annunciate da Scott Forstall Senior Vice President di iOS:

iOS 6, aggiungerà circa 200 nuove funzioni.

Ecco quelle di cui si è parlato durante il Keynote

1. Siri

In iOS 6 Siri verrà aggiornato. Sono state aggiunte diverse funzioni all’assistente personale, che ora sarà capace di rispondere a molte più domande. In una prima parte Forstall ci ha dimostrato la capacità di Siri con il football e lo sport in generale, in cui ha saputo davvero rispondere a molti interrogativi.

Dopo lo sport, ha anche dimostrato nuove capacità con i ristoranti. Siri ora conosce molti più luoghi, e sarà anche capace di prenotare tavoli ai ristoranti compatibili con l’app OpenTable.

Altrà novità è la capacità di Siri di sapere che spettacolo offrono in un cinema piuttosto che un altro, e di sapere quali attori recitano in un film e addirittura sapere chi è il regista di un film che ci interessa.

Nuova chicca di Siri, è la capacità di lanciare le App, piuttosto che stare a cercarle nelle nostre sempre più piene SpringBoard, ed inoltre la possibilità di twittare direttamente con la nostra voce. L’annuncio che però ci ha resi più felici è che finalmente Siri arriva in ITALIANO, oltre che in spagnolo, coreano, cantonese, cinese, e altre lingue e varietà.

Le ricerche di Siri saranno ora locali, perciò non avremmo più il classico “I can’t search for places in Italy”.

2. FaceBook

Con iOS 6, finalmente Facebook sarà pienamente integrata nel sistema operativo, per creare la migliore esperienza possibile. Basterà fare l’accesso la prima volta e automaticamente ogni app, riceverà le credenziali direttamente a livello di sistema operativo, senza più bisogno di inserire i dati di login in ogni singola App. Sarà possibile effettuare la condivisione diretta, proprio come con Twitter, direttamente tramite Immagini, Safari, Mappe, App Store, iTunes Store e Game Center, inoltre la lista dei contatti e degli eventi di Facebook sarà integrata nel Calendario di iOS e nell’applicazione Telefono.

 

3. Telefono

L’applicazione Telefono, a parte piccole migliorie, non ha mai subito forti modifiche. In iOS 6 abbiamo invece delle gradite novità.

Se ci troviamo in un meeting e non possiamo rispondere, ora possiamo inviare un SMS che avverte la persona, oppure programmare un promemoria che ci ricordi di richiamarla.

4. Do Not Disturb (Non disturbare)

Utile durante la notte, disattiva tutte le notifiche sonore, ma allo stesso tempo non interrompe la rete dati cellulare, ed è quindi complementare alla “Modalità Aereo”.

5. Facetime

FaceTime in iOS 6, sarà finalmente capace di effettuare e ricevere chiamate, tramite rete dati cellulare.

6. Safari

Safari introduce tre novità: la prima sono i “Pannelli iCloud”: attraverso iCloud, sincronizzeremo tutti i pannelli che stiamo leggendo sui nostri Mac, iPad o iPhone tra di loro. Inoltre con la funzione Elenco Lettura con il supporto offline, il nostro dispositivo iOS, d’ora in poi scaricherà gli articoli sul nostro dispositivo, cosicché possiamo leggerli tranquillamente anche senza connessione dati.

Introdotto anche un pannello intelligente chiamato “Smart App Banner” che consente al proprietario di un sito, di far sapere che esiste un app per quel sito senza però disturbare l’utente. Ultima novità per safari, una nuova versione a tutto schermo se utilizzato in modalità panorama.

7. Photo Stream

Anche Photo Stream ha ricevuto un significativo aggiornamento con le foto condivise. Dopo aver scattato una foto potremmo condividerla con i nostri amici che abbiamo su Facebook, e vedere i commenti direttamente da lì.

8. Mail

Mail riceve aggiornamenti per quanto riguarda i VIP (come in Mountain Lion). Quando riceviamo le mail dai VIP che noi scegliamo, Mail invierà delle notifiche simile a quelle per gli SMS per attivare la nostra attenzione.

Altra funzione di mail riguarda la possibilità di aggiungere una foto o un video direttamente dall’App, senza fare il copia-incolla che finora era necessario.

9. PassBook

PassBook è un luogo dove potremo andare a conservare tutto quel materiale utile a fare i check-in. Per un volo, o per riscuotere un buono, o un coupon, possiamo infatti affidarci a PassBook, che si integrerà con la nostra LockScreen, quando ci avviciniamo ad un posto per il quale abbiamo acquisito una scansione

10. Guided Access

Funzione utile per le persone autistiche, permette di bloccare alcune funzioni di iPhone e addirittura di bloccare l’iPhone per farlo funzionare con una singola App, disabilitando così il tasto home

11. Mappe

Con iOS 6, Mappe riceve un aggiornamento completo. L’app è stata completamente ridisegnata, e tutta la cartografia è stata prodotta da Apple.

Tra le nuovi funzioni si annoverano: Servizio traffico, con segnalazione di incidenti (che possiamo fare anche noi, quindi utile per le zone poche coperte da servizi di monitoraggio).

E’ stata inoltre introdotta il navigatore in Mappe con indicatori Turn-By-Turn. L’applicazione sarà in grado di ricalcolare il percorso se si rende conto che siamo rimasti imbottigliati nel traffico.

Inoltre è completamente integrata con Siri, perciò possiamo chiederle quanto manca, o addirittura dove posso fare benzina.

Altra funzione (anche se ancora non abbiamo ben capito quante località supporti) è la visualizzazione in 3D di alcuni luoghi, che ci permette di “volare” sulle mappe e dare un’occhiata da tutti gli angoli. Durante la dimostrazione il rendering è stato davvero velocissimo al punto che Forstall ha puntualizzato il fatto che non fosse un video!

E queste appena descritte sono state le più grosse funzioni integrate in iOS 6, anche se torno a ripetere, ce ne sono circa altre 180 da scoprire.

Forstall ha concluso dicendo, che tutte queste nuove funzioni utilizzano API pubbliche, perciò invita gli sviluppatori, a sviluppare applicazione sempre più nuove e divertenti!

iOS 6 arriverà nel prossimo autunno (presumibilmente insieme al nuovo iPhone) e sarà compatibile con iPad 2 e nuovo iPad, ed iPhone 3GS, 4, e 4S.

La prima versione Beta, sarà rilasciata oggi, per gli sviluppatori.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Good

    Bell articolo completo e molto chiaro :):):) n capisco come facciano a portare ancora avanti il 3GS ma chi puoi saperlo meglio di loro :):)

    • Alex Brunetti

      Grazie mille :-D

  • Limitazioni per l’applicazione Mappe agli utenti con l’iPhone 4 :( (turn-by-turn e flyover)!!!