Meebo interrompe i servizi dopo l’acquisizione di Google

523
0
CONDIVIDI

La recente acquisizione di MEEBO da parte di GOOGLE  non aveva fatto temere ai numerosi utenti una simile ecatombe nei servizi della nota piattaforma sociale di messaggistica istantanea via web fondata nel 2005.

Come annunciato direttamente da MEEBO saranno dismessi:
– MEEBO MESSENGER;
– SHARING ON MEEBO;
– MEEBO ME WIDGET;
– MEEBO APPS (iPhone, Android, e Blackberry).

Per chi fosse interessato a salvare la cronologia è semplicemente necessario effettuare il login da questo indirizzo, ottenendo così il chatlog download, che verrà automaticamente scaricato sul proprip pc. Tale operazione deve comunque essere portata a termine entro il prossimo 11 Luglio, data oltre la quale è previsto lo shutdown di tanti servizi di Meebo. Il download include una cartella zippata sulla quale, opportunamente suddivise per tipologia di chat e per contatto, potrete trovare tutte le conversazioni salvate nella cronologia di Meebo. Da questa pagina potete dare un’occhiata alle altre tipologie di servizi che verranno abbandonati e smantellati, verificando anche come salvare, se necessario, anche le condivisioni regresse. Chi non fosse soddisfatto, può cancellarsi da Meebo direttamente dalla pagina https://www.meebo.com/support/deleteaccount/

Resta da scoprire come il team di MEEBO e la sua quasi decennale esperienza si rifletterà in Google+, la piattaforma sociale dei ragazzi di MountainView che proprio da questa acquisizione dovrebbe ricevere nuova linfa vitale.

fonte | technobuffalo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS