iPhone 5: Apple si è ispirata all’iMac

331
1
CONDIVIDI

Abbiamo analizzato nei dettagli le presunte nuovi parti dell’iPhone che sono trapelate a destra e a manca in queste ultime settimane. Ci siamo domandati più volte perché Jonathan Ive avesse deciso di piazzare quel retro in alluminio con all’estremità il classico vetro che fino ad oggi abbiamo potuto trovare nell’iPhone 4 e 4S.

Sinceramente ci è sembrata una cosa non da Apple, ma ragionandoci sopra abbiamo capito che non è proprio così. Se notate bene, la parte posteriore alta, che comprende logo, zona in alluminio e parte in vetro, riprende molto da vicino il gioco di colori che da anni è presente negli iMac, soprattutto in quelli di ultima generazione dove il taglio tra l’alluminio e la cornice è più netto.

Se poi guardiamo ancora più attentamente scopriamo che anche i nuovi speaker, composti da piccoli fori tondi, sono identici a quelli che gli iMac presentano nella parte bassa, per di più posizionati allo stesso modo, ovvero in basso.

Quindi dietro al design di questo nuovo iPhone si nasconde lo stile iMac, che da anni affascina gli utenti Apple e non solo per sobrietà ed eleganza. Questo stile riuscirà a garantire lo stesso risultato anche su un dispositivo così piccolo?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS