Samsung: investirà nei chip da 20nm e 14nm

393
0
CONDIVIDI

I recentissimi Ivy Bridge a 22 nanometri di Intel sono il massimo presente sul mercato presente in questo momento, ma Samsung sembra interessata a fare qualcosa di più. Il produttore coreano vorrebbe investire 1,9 miliardi di dollari in una nuova linea di chip, sia per smartphone che per computer. Quest’ultimi saranno di 20nm e 14nm, quindi più veloci e più efficiente degli Ivy Bridge (senza contare quelli a 32nm di Sammy Exynos Quad e i Qualcomm 28nm Snapdragon S4). Naturalmente Intel ha già preso provvedimenti, infatti è già attrezzata per la produzione di quelli a 14nm, ma potrebbe anche iniziare una causa legale contro Samsung.

fonte | Engadget

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS