Facebook e Twitter: il 40% degli account sono spam

639
0
CONDIVIDI

I grandi social network non registrerebbero un così alto numero di utenti registrati se non ci fossero gli account spam. Secondo Mark Risher, chief executive officer della società di anti-spam Impermium, gli spammer sono responsabili della creazione del 40% degli account sui popolari siti di social media come Facebook e Twitter.

Risher, parlando con Bloomberg, ha dichiarato:

Lo spam sui social può essere molto più efficace dello spam via e-mail.

Circa l’8% dei messaggi inviati sui social network sono spam, dice Risher, e questa cifra è più che raddoppiata nel corso degli ultimi mesi. BusinessWeek rileva che aziende come Twitter e Facebook stanno cominciando ad aumentare i loro sforzi per contrastare questo fenomeno di spam sempre più crescente nel settore social, avendo recentemente citato in giudizio gli autori di questi account spam.

fonte | BGR

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS