Steve Crecelius: l’uomo che scopre di essere donna

73
0
CONDIVIDI

Era un uomo quello che era piazzato sotto la macchina ad ultrasuoni. L’infermiera però assicurava di aver visto delle chiare e distinte caratteristiche femminili in quel corpo.

Dopo ulteriori esami è stato scoperto che Steve Crecelius, quarantenne sposato e con 6 figli, era nato con entrambi i tratti distintivi maschili e femminili e che se esternamente aveva gli organi genitali maschili, internamente possedeva anche gli organi sessuali femminili: una rara condizione che va sotto il nome di “intersessualità”.

fonte | Yourself

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS