Microsoft: alle aziende Windows XP costa cinque volte di più di Windows 7

611
0
CONDIVIDI

Rimango veramente allibito quando entro all’interno di uffici pubblici italiani e vedo una montagna di computer con in esecuzione un sistema operativo vecchio di almeno 10 anni. Conosco perfettamente il motto “basta che funzioni” di questi uffici, ma non capisco assolutamente come lo stato italiano permetta una così arretratezza a livello tecnologico del nostro paese.

Pare però che tale problema non sia solo riconducibile all’Italia: Microsoft sta infatti convincendo le imprese del fatto che utilizzare Windows XP per il loro business costi cinque volte di più rispetto a Windows 7.  La ricerca che ha portato a tale risultato è stata condotta da IDC, e ha evidenziato anche come i costi tendano a salire quando i prodotti più vecchi sono utilizzati oltre il loro ciclo di vita previsto. Naturalmente, essendo una ricerca sponsorizzata da Microsoft, i risultati devono essere presi con le pinze.

Tuttavia, il supporto per Windows XP e Office 2003 terminerà l’8 aprile 2014, quindi le aziende farebbero bene ad adeguarsi al cambiamento, magari prendendo in considerazione Windows 8 ormai alle porte.

fonte | The Verge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS