Groupon cerca di competere con Paypal e Square

401
0
CONDIVIDI

Attualmente Groupon sta testando un nuovo lettore di carte di credito dedicato ai commercianti e una volta che esso sarà lanciato sul mercato competerà con gli attuali servizi offerti da Paypal e Square. Questo nuovo oggetto dovrebbe essere prodotto dalla Infinite Peripherals Inc. ed è stato progettato con l’intento di agevolare i commercianti che acquistano prodotti dalle aziende che collaborano con Groupon.

Il dispositivo dovrebbe collegarsi ad uno smartphone tramite il jack per le cuffie, cioè con lo stesso e originale sistema creato da Square, e attualmente sarebbe in fase di test presso decine di commercianti della San Francisco Bay Area. Groupon si è rifiutato di offrire dettagli sull’arrivo, ecc del dispositivo, ma sappiamo bene che questo strumento aiuterà ad aumentare le entrate aziendali provenienti da negozi e ristoranti che utilizzano i coupon.

Grazie a questo strumento che si aggiungerà anche a Groupon Now, il servizio che permette di scaricare i coupon direttamente dal cellulare,  potrebbero aumentare il valore aggiunto sia alla società che ai partner. In questa fase è difficile capire quale possa essere l’integrazione tra il sistema dei pagamenti e quello dei coupon, ma è probabile anche una semplice diversificazione dei modelli di introito così da rafforzare le possibilità di monetizzazione dell’azienda.

Groupon ha perso il 42% del proprio valore in borsa dall’inizio del 2012 ed ha bisogno di forti novità che possano riportare l’azienda a ricavare guadagni come ai vecchi tempi. Le ultime indicazioni sembrano aver riportato in parte l’ottimismo sulla proposta di Groupon e la nuova sfida a PayPal e Square rappresenta ora l’estremo rilancio.

fonte | VentureBeat

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS