Amazon risolve una disputa, 5.000 ebook pronti al rientro

471
0
CONDIVIDI

Lo scorso mese di febbraio, Amazon ha eliminato dal suo store online dedicato agli ebook ben 5.000 libri digitali per una controversia con l’Independent Publishers Group. La disputa ebbe inizio quando alla IPG fu chiesto di rinegoziare i suoi contratti con Amazon. Secondo il presidente dell’Independent Publishers Group, Mark Suchomel, i nuovi termini offerti da Amazon erano nettamente svantaggiosi rispetto a quelli che la stessa azienda aveva offerto ad altri editori. Amazon ha subito tirato fuori i libri di IPG dal Kindle Store, anche se ha continuato a vendere quelli fisici attraverso il suo negozio online al dettaglio.

Le due società avrebbero però trovato un accordo, e questi 5.000 libri precedentemente eliminati stano lentamente tornando ad esse disponibili sul Kindle Store.

fonte | The Verge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS