VEVO continua la sua ascesa al potere

318
0
CONDIVIDI

Nel mese di Marzo, la pagina VEVO si è aggiornata progettando un nuovo tipo di visualizzazione, assomigliante molto allo stile televisivo con una schermata full-screen per i video. Ma quello che sembra essere la cosa più sorprendente è una nuova funzionalità di condivisione sociale che si avvale di Facebook Open Graph. Da quando i video vengono condivisi costantemente sul social network questa nuova funzionalità ci voleva.

VEVO ha avuto un aumento del 600%  grazie alle condivisioni su Facebook rispetto a Febbraio con 4,5 milioni di euro. Rispetto al mese precedente ha avuto un aumento del 142% per i nuovi utenti registrati via Facebook. Mentre il numero totale di impressioni su Facebook è cresciuto a 171 milioni di euro, ovvero 181% in più da Febbraio. Le applicazioni video come Viddy e Socialcam avevano visto un enorme aumento della quantità di ascolti e registrazioni dopo l’aggiunta della condivisione.

Appunto per questo VEVO non è la sola a fare progressi e inoltre non può contare sempre a un continuo aumento. Su VEVO è aumentato anche il tempo impiegato sul sito e ogni singolo utente continua a guardare altri video che spuntano nei suggerimenti senza chiudere la pagina. Facebook, inoltre, non è l’unico posto in cui gli utenti si sintonizzano per guardare i video musicali su VEVO. Il servizio video è anche popolarissimo sui dispositivi mobili. Infatti nei primi tre mesi dell’anno, VEVO ha visto 254 milioni di stream in tutto il mondo sui dispositivi mobili e applicazioni TV, ovvero il 32% in più rispetto al trimestre precedente.

fonte | TechCrunch

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS