Tim Cook rinuncia a 75 milioni di dollari in azioni

501
0
CONDIVIDI

L’azienda di Cupertino ha affermato di voler pagare i dividendi ai propri dipendenti con RSU, delle azioni che in genere vengono consegnate ai dipendenti come incentivo per restare all’interno della compagnia. Tra tutti c’è anche il numero uno della mela, Tim Cook, che possedeva 1 milione di RSU per un valore complessivo di 75 milioni di dollari.

Il CEO ha tuttavia deciso di rifiutare la sua parte e la conferma è arrivata da Apple che in comunicato ha riferito che nessun elemento appartenente alle sue RSU verrà pagato come dividendo; assumendo un valore di 2.65$ ad azione e moltiplicandole per 1.125 milioni di elementi. Cook ha rinunciato a circa 75 milioni di dollari di dividendi.

All’inizio di questo mese Cook ha venduto 37.500 RSU che gli erano state assegnato una volta diventato CEO, ottenendo circa 11,1 milioni di dollari.

fonte | macrumors

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS