Craig Lewis: primo uomo a vivere senza cuore

782
0
CONDIVIDI

Craig Lewis, 55 anni, è diventato da pochi giorni il primo uomo al mondo a vivere senza cuore e battito cardiaco. Esso era affetto da un’amiloidosi che gli lasciava appena 12-24 ore di vita.

Il dottor Billy Cohn e il dottor Bud Frazier del Texas Heart Institute, con il consenso della moglie dell’uomo, si sono decisi a sperimentare per la prima volta su un essere umano una tecnica testata prima su 50 vitelli. Una volta sostituito il cuore con questo sistema, gli animali già il giorno successivo all’intervento stavano bene e continuavano a fare tutto ciò che avevano sempre fatto, mangiare, dormire, camminare, come se nulla fosse cambiato dentro di loro.

I chirurghi hanno estratto il cuore, sostituendolo con un rivoluzionario dispositivo, capace di far circolare il sangue senza l’ausilio di una pompa.

fonte | Yourself

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS