Le applicazioni desktop di Microsoft saranno a pagamento

559
0
CONDIVIDI

Con Visual Studio 11 Express si potranno creare solo applicazioni Metro, l’interfaccia di Windows 8 dedicata ai tablet e ottimizzata per l’interazione tattile. Lo strumento principe per lo sviluppo Windows fino a oggi permetteva invece anche di creare applicazioni desktop, ma dalla prossima versioni bisognerà accontentarsi degli strumenti gratuiti (ma meno potenti e versatili) Visual C++ 2010 o Visual C# 2010 Express, oppure pagare per Visual Studio 11 Professional.

In altre parole gli sviluppatori indipendenti che non vogliono o non possono spendere denaro per software di sviluppo non potranno far altro che creare applicazioni Metro o siti web con Visual Studio 11 Express. Le nuove caratteristiche del nuovo software, indirizzate a chi sviluppa applicazioni per desktop, invece saranno esclusive per chi sceglie la versione completa.

fonte | engadget

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS