TowerWorlds: il nuovo gioco free-to-play di Games Masters

460
0
CONDIVIDI

Games Masters ha annunciato quest’oggi l’open beta del browser game free-to-play TowerWorlds, proponendo un gioco che per la prima volta unisce il classico tower defense con elementi di giochi RTS. Disponibile in italiano, inglese, tedesco, francese, spagnolo, filipino e turco, il gioco è stato sviluppato da Beijingstudios, affiliata di Games Masters, sfruttando tutto il sapere che Games Masters ha acquisito in sei anni come editore leader nel proprio settore.

Dotato di una grafica 3D e di combattimenti in tempo reale, TowerWorlds è giocabile direttamente dal browser, e non necessita di alcun download o plug-in da installare. Combinando il popolare genere del tower defense con elementi di RPG e RTS, i giocatori possono:

  • Personalizzare le proprie città;
  • Costruire gigantesche fortezze;
  • Ricercare tecnologie per torri e edifici;
  • Apprendere costantemente e migliorare abilità del proprio eroe;

Grazie a questo stile di combattimento unico, i giocatori possono partecipare attivamente alla difesa del loro mastio, combattendo a fianco delle proprie torri per sconfiggere gli invasori in arrivo! Porta le tue spade e i tuoi scudi – questo sarà un fantastico viaggio di magiche scoperte! Bloccato su un’isola deserta, il nostro eroe si troverà ad affrontare la sfida del difendersi dall’invasione, espandendo il proprio insediamento, apprendendo nuove tecnologie, padroneggiando abilità e competenze per diventare il padrone delle lande selvagge e sfuggire così a morte certa.

Thorsten Schauer, amministratore delegato di Games Masters, ha dichiarato:

Abbiamo investito un enorme quantità di tempo e di risorse per assicurarci che la meccanica di gioco di TowerWorlds fosse esattamente come la volevamo. Non vediamo l’ora di vedere quanto i giocatori di tutto il mondo si divertiranno a giocarci, e siamo sicuri che sarà almeno quanto noi ci siamo divertiti a crearlo

TowerWorlds è ora disponibile in inglese, con versioni in italiano, tedesco, francese, filippino, spagnolo e turco disponibili nei prossimi giorni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS