Tim Cook è il CEO più pagato negli Stati Uniti nel 2011

501
0
CONDIVIDI

Secondo il sondaggio condotto da Wall Street Journal sui CEO più pagati negli Stati Uniti, risulta che lo stipendio di Tim Cook, il CEO Apple, è di gran lunga superiore rispetto agli altri dirigenti nello scorso anno. Ha portato a casa 378 milioni dollari nel 2011, quasi tutti provenienti da una sovvenzione di un milione di azioni assegnate lo scorso Agosto. Lo stipendio di base di Tim Cook è di 900.000 mila dollari, con incentivi annuali di pari importo.

La parte superiore della lista è dominata da persone in tutto il settore tecnologico. Il numero due sulla lista è del CEO di Oracle, Larry Ellison, con 76 milioni di dollari di bonus e stock options. Ecco qui di seguito la classifica dei CEO più pagati negli Stati Uniti:

  • Tim Cook (Apple) 377,98 milioni dollari
  • Lawrence Ellison (Oracle) 76,01 milioni dollari
  • Leslie Moonves (Cbs) 69,31 milioni dollari
  • Ronald B. Johnson (J.C.Penney) 53,26 milioni dollari
  • Sanjay Jha (Motorola Mobility) 46,59 milioni dollari
  • Vikram Pandit (Citigroup) 42,98 milioni dollari
  • Philippe Dauman (Viacom) 42,81 milioni dollari
  • Gregory Brown (Motorola Solutions) 32,06 milioni dollari
  • Robert Iger (Walt Disney) 30,40 milioni dollari
  • Alan Mullaly (Ford Motor) 28,88 milioni dollari
  • John Hammergren (McKesson) 28,57 milioni dollari
  • Jeffrey Bewkes (Time Warner) 25,58 milioni dollari
  • Rupert Murdoch (News Corp) 25,07 milioni dollari
  • Rex Tillerson (Exxon Mobil) 24,64 milioni dollari
  • Clarence Cazalot Jr (Marathon Oil) 24,26 milioni dollari
  • Kenneth Chenault (American Express) 23,99 milioni dollari
  • Jamie Dimon (JPMorgan) 22,91 milioni dollari
  • Samuel Palmisano (Ibm) 22,60 milioni dollari
  • Lowell McAdam (Verizon) 22,51 milioni dollari
  • Louis Chenevert (United Technologies) 21,17 milioni di dollari

fonte | TheVerge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS