Larry Page appare su Charlie Rose

500
0
CONDIVIDI

Ieri sera è apparso l’Amministratore delegato di Google, Larry Page, sul PBS Show “Charlie Rose”. Durante la trasmissioni, Page affronta una vasta gamma di argomenti, a partire dalla sorprendente notizia che Chrome è il browser più popolare su Internet, e lui ha affermato di essere davvero entusiasta di questa notizia. Egli vuole acquistare anche Facebook e sulla sua recente offerta pubblica iniziale, inoltre è ancora in attesa che Facebook decida di aprire i propri sistemi per condividere i dati dei propri utenti ed integrarli con altre piattaforme.

Ma il tema principale della serata è appunto la cooperazione con la pagina di Facebook. “Penso che è stato un peccato che Facebook è stata piuttosto chiusa nel mandarci i propri dati”, dice Page. Quando si entra su Facebook non è possibile apportare la lista di contatti presenti in Google e viceversa. In altre parole, Google è disposta a condividere le informazioni di contatto dei propri utenti con Facebook, ma solo se Facebook è disposto a fare il contrario.

Larry Page interpreta la parte de CEO fiducioso cercando di convincere Facebook, ma il social network ha paura di tenere in ostaggio i propri utenti condividendo i dati con Google.

fonte | VentureBeat

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS