Ecco perché Apple non ha acquistato display flessibili da Samsung

633
0
CONDIVIDI

Nella giornata di ieri era trapelato in rete un interessante rumors che apriva le porte ad uno scenario alquanto insolito per Apple. Il Korea Times aveva detto infatti che la società con sede a Cupertino poteva essere tra le aziende che avevano ordinato da Samsung una ingente quantità di display OLED flessibili.

9to5mac ha subito pubblicato un articolo nella quale ha analizzato i motivi per cui questa indiscrezione è da ritenere assolutamente non veritiera. Innanzitutto il Korea Times ha riportato dichiarazioni di analisti, che hanno sicuramente preso in considerazione la sola collaborazione tra Apple e Samsung per la fornitura di display, senza avere a disposizione voci sicure provenienti dall’interno dei due colossi informatici.

Poi c’è la questione Retina Display: secondo voi Apple ha intenzione di abbandonare i suoi Retina Display per schermi OLED flessibili? Ci pare poco probabile. Infine, l’iPhone di prossima generazione è quasi in produzione, quindi l’utilizzo di questi display flessibili sarebbe da attribuire alla realizzazione dell’iPhone 6, che arriverà tra un anno e mezzo. Allora Apple cosa ha ordinato a fare display flessibili un anno e mezzo prima?

Ora tirate voi le somme.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS