Imgur: quando l’image hosting diventa successo

641
0
CONDIVIDI

Imgur è un dei servizi di image hosting che più sta avendo successo in queste ultime settimane. Pensate che il servizio ha più che raddoppiato le sue visite mensili arrivando a 2 miliardi di pagine viste al mese in soli 5 mesi. Ma cosa rende così speciale Imgur? Gli ideatori hanno voluto creare un servizio che si distinguesse dagli altri per semplicità di utilizzo.

Pensate che per salvare un’immagine basta semplicemente trascinarla all’interno del sito, anche più di una alla volta. Ad ogni immagine viene assegnato un URL univoco che gli utenti possono inviare ad amici o condividere sui social network.

Il fondatore di Imgur, Alan Schaaf, ha dichiarato a VentureBeat:

La velocità è una priorità enorme per noi, perché Imgur punta tutto sulla gratificazione istantanea. Quindi, dobbiamo essere in grado di servire le nostre pagine e le nostre immagini più velocemente possibile.

Sempre secondo le dichiarazioni di Schaaf, Imgur sta aumentando il numero di upload di un 20% al mese. Imgur registra attualmente circa mezzo milione di immagini caricate ogni giorno e oltre tre milioni di visitatori unici al giorno. Pensate che Imgur non ha ricevuto finanziamenti esterni. Sono nati nel 2009 con all’attivo 5 dipendenti e sono riusciti a crescere grazie alla pubblicità e all’abbonamento da 24$ l’anno che gli utenti possono sottoscrivere per eliminare limitazioni al servizio (come appunto la pubblicità).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS