Bing cambia faccia, e la ricerca diventa anche social

531
0
CONDIVIDI

Microsoft ha deciso di reinventare Bing, facendolo diventare anche un mezzo per comunicare con i nostri amici. Infatti ora, mentre eseguiremo una ricerca, avremo nella parte destra della schermata una colonna social, che includerà risultati provenienti da Facebook, Twitter, Google e a breve anche da LinkedIn.

Questa nuova faccia di Bing si è evoluta nel corso del tempo. Infatti, già in precedenza, i risultati provenienti da Facebook erano messi in risalto. La nuova colonna laterale è stata introdotta recentemente, infatti al suo posto fino a qualche giorno fa era presente una striscia bianca, non contenente alcuna voce.

Sicuramente già sarete andati su Bing.com per verificare che tutto fosse vero, ma per far si che la barra si attivi bisogna andare su Facebook (unico social network supportato per ora), installare l’App di Bing e seguire tutti i passaggi. Una volta fatto ciò comparirà. Non preoccupatevi se non verrà mostrata subito, infatti Microsoft ha specificato che il rinnovo avverrà piano piano.

Come funziona? semplice, quando eseguirete una ricerca compariranno in questa colonna dei post che riguardano l’argomento cercato, in oltre quest’ultimi si potranno, nel caso di Facebook, condividere, aggiungergli il mi piace o addirittura chiedere l’amicizia a chi lo ha pubblicato. Naturalmente, quando sarà integrato Twitter, si potrà retwittare, iniziare a seguire una persona, rispondere ad un Tweet e così via.

Microsoft per realizzare questo progetto ha dovuto ottenere i consensi da parte dei due colossi dei social network (Facebook e Twitter) ma non è detto che lo stesso succeda con Google, la quale probabilmente non acconsentirà, visto che anche lei ha integrato il suo Google+ ai massimi livelli nel suo motore di ricerca e non solo.

Questa non è l’unica novità che Bing ci dà, infatti ora, sarà possibile effettuare delle ricerche per argomento. Uno di questi è “Persone”. Eseguendone una in questa categoria, Bing, cercherà di mostrarci maggiori risultati provenienti dai social network. Un’altra è “Alberghi”, dove il motore di ricerca prediligerà risultati provenienti da siti che si occupano di prenotazioni, viaggi e così via. Altra cosa da notare è la disposizione grafica dei risultati, ora la pagina web risulta essere più ordinata, più pulita, mentre prima era difficile capirci qualcosa.

Tornando alla colonna laterale, si deve ammettere che funziona piuttosto bene, perché eseguendo qualsiasi ricerca quest’ultima è sempre piena di post inerenti l’argomento. La cosa però cambia, nel caso in cui inseriamo più parole da ricercare, a quel punto i risultati sono davvero pochi.

Quindi un aggiornamento importante per Bing, che le cose possano cambiare?

fonte | Mashable

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS