Max Payne 3 Pro Exhibition: 16 giocatori competono per vincere 30mila dollari

288
0
CONDIVIDI

Il 5 maggio si è tenuto a New York, grazie alla colloborazione tra la  Rockstar Games e la Major League Gaming (MLG), il Max Payne Pro Exhibition. Rockstar per la prima volta ha collaborato con i giocatori professionisti della MLG per presentare la nuova modalità multiplayer in Max Payne 3. Perchi non conoscesse il gioco Max Payne, uscito nel 2001, racconta la storia di un poliziotto intenzionato a lottare per la giustizia tra le strade di New York.

Nel 2003 è stato rilasciato Max Payne 2: The Fall of Max Payne ( a cui ho avuto il piacere di giocare). Come nei primi due capitoli del videogioco, anche nel terzo avremo la possibilità di usare il “Bullet Time”. Nel mondo cinematografico il “Bullet Time” è una tecnica che consente di vedere la scena a rallentatore e sicuramente chi ha visto Matrix ha capito cosa intendo. Tornando al torneo, vedremo 16 giocatori divisi in squadre da 4 in modalità Deathmatch, affiancate dal team di sviluppatori della Rockstar. Il montepremi complessivo ammonta a $ 30.000.

Qualche informazione riguardo la Major League Gaming (MLG). Fondata nel 2002 è la principale comunità di videogiocatori. La compagnia permette agli utenti di sfidarsi e conoscersi in più di 750.000 partite online e tramite tornei del Pro circuit dal vivo nelle città a livello nazionale. Inoltre MLG trasmette tutto il gioco Pro Circuit in diretta streaming online per centinaia di migliaia di fan in oltre 170 paesi.

Il Max Payne Pro Exhibition sarà trasmesso online Lunedì 14 Maggio 2012 alle 8:00 pm (per l’Italia alle 2 di notte del 15 Maggio). Il videogioco invece verrà lanciato il 18 maggio per Xbox 360 e per PlayStation  3 e, per PC il 1 giugno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS