iOS 6: cosa ha in serbo Apple?

551
0
CONDIVIDI

Dal prossimo 11 giugno 2012, Apple terrà il consueto WWDC al Moscone Center di San Francisco. Durante l’evento, che continuerà fino al 15 giugno, si terranno parecchie attività interessanti come seminari, incontri con ingegneri Apple e molto altro. Ciò che però attirerà di più la nostra attenzione sarà sicuramente la dimostrazione delle novità che Apple introdurrà con iOS 6.

Scott Forstall e il suo team sveleranno al mondo le novità del sistema operativo mobile più evoluto al mondo. In molti si attendono novità sostanziali, come una home personalizzabile. Analizziamo insieme le possibili novità che Apple ha in serbo per iOS 6:

Homescreen personalizzabile: in molti si ostinano a chiedere una home personalizzabile come su Android, con icone animate, applicazioni piazzabili in diverse posizioni, widget e molto altro ancora. Difficilmente però le loro richieste verranno accontentate.

API per Siri: sicuramente una delle novità che più lascerebbe di stucco gli sviluppatori. Le API dedicate a Siri (il riconoscimento vocale avanzato di Apple) consentirebbero di creare applicazioni con tale riconoscimento vocale integrato. Quindi, ad esempio, si potrebbe inviare un tweet dettandolo a voce, oppure leggere un determinato post su Facebook lasciando che sia Siri a farlo. Anche questa novità è di difficile realizzazione.

Siri in italiano: piccole modifiche arrivate nei giorni scorsi ci fanno pensare che Apple stia ormai completando l’introduzione del supporto alla lingua italiana per Siri. Magari l’annuncio potrebbe essere fatto proprio durante il WWDC 2012.

Folders infinite: le applicazioni che si possono inserire dentro le cartelle possono essere massimo 12. Apple potrebbe tranquillamente togliere questo limite, oppure ampliarlo, come già fanno molti tweak presenti su Cydia.

Facebook integrato: un’altra mossa che gioverebbe ad Apple e al suo iOS sarebbe l’integrazione nativa con Facebook. iOS 5 ha introdotto il supporto nativo a Twitter, quindi a distanza di un anno potrebbe ora toccare a Facebook.

Widget nel Notification Center: il Notification Center potrebbe essere sfruttato maggiormente da Apple grazie all’introduzione di nuovi widget. Ora sono disponibili solo quelli relativi a meteo e borsa.

Tastiera migliorata: nei giorni scorsi abbiamo pubblicato un articolo nella quale provavamo ad analizzare i modi in cui Apple avrebbe potuto migliorare la tastiera. Chissà, magari iOS 6 potrebbe integrare alcune di queste novità nella tastiera.

Nuove app native su iPad: sul tablet Apple mancano app native che potrebbe essere molto utili e che sono presenti da sempre su iOS, come l’app Orologio, Calcolatrice, Meteo e Borsa.

Implementazioni varie: infine non sarebbe male l’introduzione di diversi font per la scrittura, una password da poter inserire per ogni singola applicazione, firme multiple in Mail e AirDrop.

Se pensate ci possano essere altre novità segnalatecele nei commenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS