Lavori che non esistevano prima del Web

366
0
CONDIVIDI

Internet ha portato con sé anche molte nuove professioni che qualche anno fa sarebbero state impensabili o semplicemente non esistevano. Anche i mestieri tipici dell’ambito tech, pensiamo per esempio ai programmatori, ora devono fronteggiare linguaggi e codici nuovi per i quali viene richiesta una specializzazione mirata. Spesso, bisogna dire, le definizioni sono piuttosto bizzarre, altisonanti, volutamente enfatiche e a volte incomprensibili anche per chi è avvezzo alla Rete e ai suoi rituali.

Ecco allora un rifiorire di professioni composti da complicati termini inglesi che nemmeno traduciamo più o perché non hanno un corrispettivo in Italiano o perché non ne vogliamo sminuire la carica trendy. D’altronde, in fin dei conti Web Content Producer o Trans Media Journalist o quello che volete, suona ancora più cyberpunk dell’ormai obsoleto giornalista.

fonte | wired

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS