Il cratere dell’Arizona lasciato da una meteora

1464
0
CONDIVIDI

Fra le meraviglie naturali che può vantare l’Arizona (Stati Uniti) c’è un gigantesco cratere profondo 180 metri e con un diametro di oltre un chilometro, il Meteor Crater (cratere della meteora ). L’enorme conca fu originata in tempi remoti in seguito all’urto di un grosso meteorite. I meteoriti sono rammenti di corpi celesti, di dimensini e peso variabili, che con una certa frequenza precipitano dallo spazio dirigendosi  sulla Terra. Pochi di essi raggiungono il suolo; la maggior parte si disintegra al contratto dell’atmosera. Nel caso di un impatto con la superfice terrestre, a seconda della dimensioni del meteorite, si provocano giganteschi crateri come quello dell’arizona.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS