Apple: ecco perché realizzerà l’iPhone più sottile di sempre

568
0
CONDIVIDI

Ne sono convinti un po’ tutti: il futuro iPhone che Apple lancerà durante il prossimo autunno sarà il più sottile di sempre. Con il nuovo iPad Apple ha dimostrato di non voler sacrificare caratteristiche importanti per 1 millimetro di spessore in più, ma ecco perché la società con sede a Cupertino realizzerà in questi mesi un iPhone ancora più sottile.

Secondo l’analista Kuo Ming-Chi di KGI Securities, il “nuovo iPhone” sarà reso più sottile grazie ad una differente strutturazione del pannello touchscreen. L’immagine che trovate qui sotto è abbastanza esplicativa in merito. In parole povere, gli iPhone attuali sono caratterizzati da tre strati (uno per l’LCD, un’altro per il sensore touch e invece un ultimo per la protezione necessaria al display) mentre il futuro iPhone potrebbe essere composto da soli due strati. Questo sarà possibile grazie alla fusione del touch control con il display LCD, che saranno agglomerati dentro un unico blocco.

Così facendo il futuro iPhone, in arrivo ad ottobre, potrebbe essere il primo a scendere sotto quota 8 millimetri di spessore. Secondo Kuo, grazie al nuovo retro metallico e a una batteria più sottile, sarà in grado di raggiungere uno spessore di 7,9 mm. Un vero record, Samsung Galaxy S III permettendo.

fonte | BGR

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS