L’infrastruttura cloud di Amazon genera l’1% di internet

472
0
CONDIVIDI

Un recente sondaggio portato a compimento da DeepField Networks ha evidenziato quando l’infrastruttura cloud di Amazon sia importante per l’ecosistema internet. Molti pensano ancora che Amazon sia semplicemente uno store online da cui acquistare mentre non si rendono conto che tale azienda sta dando vita ad un massiccio “programma di utilità di massa”, responsabile per l’1% di tutto il traffico Internet nel Nord America.

Questo è quanto afferma Craig Labovitz, il co-fondatore di Reti DeepField, che continua dicendo:

Mia madre, ad esempio, ha sentito parlare di Facebook. Ha sentito parlare di Google. Lei compra roba da Amazon. Ma non credo che la maggior parte della gente si renda conto di quanto stia diventando grande ed importante Amazon. Il numero di siti web che sarebbero inutilizzabili se Amazon dovesse andare down, e la conferma che la mostruosa crescita di Amazon dietro le quinte è davvero impressionante.

La società possiede 762 miliardi di oggetti archiviati nel suo cloud storage S3 dello scorso anno, tre volte il numero degli oggetti memorizzati nel 2010, e gestisce diversi centri dati sulla West Coast, in tutta Europa, in Virginia, Singapore e Tokyo.

fonte | BGR

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS