Apple Store: una indagine italiana ci svela quelli più cari

560
0
CONDIVIDI

Una interessante indagine è stata svolta dal portale di comparazione prezzi Idealo, che ha effettuato una comparazione sui prezzi degli Apple Store di tutto il mondo. I risultati mostrano che i prezzi degli Apple Store variano notevolmente da paese a paese e che, ad esempio:

  • L’Apple Store del Brasile presenta di gran lunga i prezzi più elevati al livello mondiale;
  • in Europa il differenziale di prezzo tra la Repubblica Ceca, il paese con i prezzi Apple più cari, e la Svizzera, il paese con i prezzi più bassi, è di circa 200 euro;
  • Il prezzo medio dei prodotti Apple in Svizzera è del 10% inferiore rispetto all’Italia;
  • Confrontando il PIL di ciascun paese con il prezzo dei prodotti Apple, si può constatare che Repubblica Ceca, Ungheria, Portogallo e Polonia presentano la peggior offerta prodotti al livello europeo.

Lo studio è stato effettuato confrontando i prezzi disponibili su tutti i 37 Apple Country Store relativamente ai seguenti dispositivi “made in Cupertino”: iPad 2, MacBook Air, iPod Touch, MacBook Pro e iMac. Dal momento che i prezzi su alcuni negozi Apple come quelli degli Stati Uniti non includono l’IVA, abbiamo confrontato i prezzi di ciascun Apple Store con e senza IVA, sulla base del tasso d’imposta previsto per ciascun paese.

L’Apple Store più economico del mondo è quello della Malaysia. Lo store malese è in testa alla classifica dei prezzi più bassi se si esegue un confronto dei prezzi (IVA inclusa e esclusa).

Per quanto riguarda gli Apple Store più cari, in prima fila ci sono quelli di Brasile, Repubblica Ceca e Thailandia. Per quanto riguarda l’Europa Occidentale, gli Apple Store più cari sono quelli inglesi, con un prezzo medio del 3% superiore rispetto a quello dei restanti negozi dei paesi dell’Europa occidentale.

Se volete dare uno sguardo al resto dell’indagine cliccate qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS