Apple a processo per i prezzi degli eBook?

383
0
CONDIVIDI

Un avvocato difensore di Apple ha rilasciato una breve intervista a Reuters in cui sostiene che Apple “voglia andare a processo per l’accusa di collusione con altre 5 case editrici”. Parallelamente, alcuni analisti sostengono che l’azienda abbia ottime probabilità di vincere la causa, in quanto essa non ha responsabilità nella battaglia sui prezzi.

“Il nostro punto di vista”, afferma il legale,” é che il caso venga deciso in relazione ai meriti dei singoli individui. Noi crediamo che l’accusa verso l’azienda sia inappropriata e desideriamo che venga riconosciuta la nostra estraneità”.

Nel frattempo, 3 case editrici si sono accordate con il Dipartimento di Giustizia; viceversa, le restanti hanno deciso di dichiarare guerra e voler andare a loro volta al processo. Tutte sono comunque accusate di essersi incontrate presso un hotel di Londra per discutere del prezzo di vendita dei libri.

Apple non partecipó agli incontri, tuttavia avendo offerto l’opportunità di scegliere i prezzi potrebbe aver favorito tale tipo di situazione.   La prossima udienza è fissata per il 22 giugno.

fonte | 9to5mac

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS