Amazon sfiderà Google con AWS CloudSearch

446
0
CONDIVIDI

Amazon ha ufficializzato il lancio di un nuovo servizio chiamato CloudSearch, che sfrutta l’Amazon Web Services (AWS) per consentire agli utenti di ricercare contenuti in modo rapido ed efficace all’interno di applicazioni o siti web. La tecnologia CloudSearch è identica a quella che utilizza l’azienda per le ricerche su Amazon.com, e mira a rendere la vita più facile agli sviluppatori web che desiderano integrare la ricerca nei loro siti. Utilizzando questo strumento, gli sviluppatori possono creare un dominio di ricerca e caricare al suo interno i dati che vogliono mettere a disposizione. CloudSearch automatizza il processo di allocazione delle risorse e gli indici necessari per elaborare le ricerche.

L’AWS BVP, Adam Selipsky, ha dichiarato:

Per molte organizzazioni, la ricerca svolge un ruolo importante nel modo in cui i loro clienti sperimentano i loro prodotti o servizi. Le aziende hanno bisogno di una funzionalità sofisticata di ricerca per aiutare i loro clienti a trovare le informazioni giuste in fretta. L’implementazione di complesse funzionalità di ricerca è sempre stata molto costosa e con molto tempo da dedicarci a causa della complessità della tecnologia necessaria. Amazon CloudSearch libera i clienti da preoccupazioni in merito a tutte queste complessità in modo che possano facilmente lanciare potenti funzionalità di ricerca e di pagare solo per le risorse che utilizzano.

Con questo nuovo strumento, Amazon vuole dare un duro colpo a Google e Microsoft, dando la possibilità agli utenti di utilizzare un servizio per la ricerca all’interno di siti web differente da Google o Bing. Per 100 MB di dati da ricercare, Amazon chiede un corrispettivo in denaro che si aggira sugli 86$ al mese.

fonte | VentureBeat

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS