Bump: il trasferimento immagini passa per la barra spaziatrice

1045
1
CONDIVIDI

Bump fu una delle prime applicazioni ad approdare in App Store che permise il trasferimento di fotografie tra iPhone mediante WiFi. L’app sembrò rivoluzionaria poiché dava il al trasferimento delle immagini attraverso “il tocco” tra i due dispositivi interessati. Questa feature, ancora oggi, rimane l’elemento caratterizzate dell’applicazione Bump, recentemente aggiornata e migliorata.

Gli sviluppatori di Bump hanno sfruttato questo “tocco” anche per dare il via al trasferimento di denaro via PayPal, ed ora anche per il trasferimento istantaneo delle fotografie da smartphone a computer.

Per utilizzare questa nuova funzionalità dovete scaricare l’applicazione Bump sul vostro dispositivo mobile. Qui sotto trovate i link:

Bump: link App Store
Bump: link Google Play

Dopodiché recatevi sul sito Bump dedicato a questa funzionalità, che raggiungete cliccando qui. Adesso non vi resta che scegliere la foto che volete trasferire dall’applicazione Bump e sbattere (delicatamente) lo smartphone sulla barra spaziatrice. Il vostro dispositivo mobile vi chiederà la conferma della connessione e la foto arriverà in pochi secondi sul computer.

Una volta visualizzata, l’immagine può essere condivisa su Facebook, linkata o salvata. Un servizio a mio avviso ottimo e affascinante per via di quel tocco sulla barra spaziatrice. Ovviamente per funzionare i due dispositivi devono essere collegati alla stessa rete WiFi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS