HTC: primi problemi per il One S

606
0
CONDIVIDI

HTC ha da poco lanciato nel mondo la sua nuova linea One, che comprende il One X, One V e One S. Quest’ultimo sta ricevendo le prime critiche per via di un fastidioso problema che si verifica nella parte anteriore del dispositivo, che sembrerebbe eccessivamente fragile per via del processo di lavorazione che l’azienda ha utilizzato per realizzarlo in ceramica.

Si sperimentano nuovi materiali, ma se poi il risultato è quello che vedete nella foto, allora sarebbe meglio rimanere con la vecchia e cara plastica o con alluminio e vetro, Apple insegna. Come potete vedere, il bordo superiore, quello che circumnaviga lo speaker, sta cominciando a “perdere pezzi” dopo pochi giorni di utilizzo. Questa potrebbe essere una cosa normale dopo un anno o più di utilizzo, ma dopo pochi giorni non è proprio ammissibile una cosa di questo tipo.

HTC descrive così il processo di produzione di questo smartphone:

Questo telefono viene realizzato attraverso due finiture eccezionali. La prima passa attraverso un processo speciale che trasforma la superficie in ceramica super-densa che è cinque volte più resistente rispetto all’acciaio inossidabile.

Vedremo se saranno casi isolati o se tutti i nuovi One S faranno questa fine. Se ciò si verificasse con tutti gli HTC One S, sarebbe una vera e proprio mazzata per l’azienda taiwanese, che ha puntato molto sul design per vendere questo dispositivo.

fonte | Intomobile

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS