Pesci: ce ne sono alcuni che volano

241
0
CONDIVIDI

Per evitare di essere catturati dai predatori, o semplicemente per evitare le imbarcazioni, i pesci volanti sono in grado di librarsi nell’aria. Per far ciò, nuotano a livello della superficie sbattendo la coda per prendere velocità, quindi allargano le pinne come se fossero ali e si innalzano dalla superficie dell’acqua, a una velocità di circa 60 chilometri orari. L’atterraggio avviene planando dolcemente sulle onde.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS