Dosha: il cane che sopravvisse all’impossibile

387
0
CONDIVIDI

Il 15 aprile 2003, una cagnolina meticcia di nome Dosha sgusciò fuori dalla sua casa a Clearlake, California, e fu investita da un camion. Un poliziotto decise di porre fine alle sue sofferenze sparandole in testa; il corpo fu poi chiuso in un sacco e sistemato nella cella frigorifera di un centro veterinario. Due ore dopo i dipendenti della clinica aprirono la cella e trovarono Dosha viva e seduta.

Dosha detiene attualmente il record di cane sopravvissuto a più incidenti letali in un giorno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS