Atmel e il sensore che rivoluzionerà il touchscreen

301
0
CONDIVIDI

Atmel ha presentato i nuovi schermi flessibili basati su sensori che potrebbero rivoluzionare il touchscreen.

“Questo è un tipo completamente nuovo di tecnologia per costruire la rete di un touchscreen”, ha detto Laub. “E ‘molto flessibile e questo cambierà il modo di pensare smartphone e tablet “.

La maggior parte dei touchscreen oggi utilizza la tecnologia capacitiva, mentre Atmel ha in programma di stampare strati metallici sulla pellicola, ricreando il circuito elettrico. Questi prodotti basati sulla nuova tecnologia arriveranno nel terzo trimestre del 2012. Essi comprenderanno touchscreen sottili, leggeri, senza bordatura, per smartphone e tablet. Alla fine, molti saranno anche di dimensioni maggiori rispetto agli odierni touch.

Ateml, con licenza esclusiva per questa tecnologia, afferma che questi prodotti saranno di gran lunga più convenienti sui grandi formati, come ad esempio TV a schermo piatto. “Sarete in grado di utilizzare touchscreen grandi come in Minority Report”, riferendosi ad un famoso film con Tom Cruise. Il costo dei nuovi sensori sarà di molto inferiore alla tecnologia in uso.

fonte | venturebeat

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS