RIM lancia la prima applicazione per iOS

549
0
CONDIVIDI

No, non si tratta di BlackBerry Messenger. La prima applicazione RIM ad approdare in App Store si chiama BlackBerry Mobile Fusion e permette agli amministratori di fornire configurazioni, impostazioni Wi-Fi,  impostazioni VPN al dispositivo per aiutare a mantenere sincronizzate e sicure le informazioni di lavoro come e-mail, calendario e contatti.

L’applicazione non è nulla di eccezionale ma sicuramente è un primo passo importante per RIM. La società si è resa conto di non essere più tra le top nel settore smartphone, ed anche per questo sta cercando di tornare a consolidare il settore che prima dell’arrivo di iPhone era di suo dominio, quello business.

Il servizio può essere provato per 60 giorni, dopodiché vi verrà a costare 99 dollari per una singola licenza o 4 dollari al mese per utente. L’app la potete scaricare gratuitamente da qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS