Canon 60Da, la reflex per l’astrofotografia annunciata da Canon

661
0
CONDIVIDI

Un po’ a sorpresa, è stata oggi annunciata da Canon una nuova versione della Canon 60D, la Canon 60Da, appositamente pensata per l’astrofotografia.

Grazie infatti ad un filtro passa-basso modificato posizionato nella parte anteriore del sensore CMOS da 18 megapixel della fotocamera, la Canon 60Da è ancora più sensibile alla luce a raggi infrarossi rispetto alla sorella minore 60D.

Canon dichiara che grazie a ciò è possibile migliorare di circa tre volte la registrazione di fenomeni infrarossi, come le nebulose diffuse, rispetto al modello EOS 60D.
Di seguito le altre caratteristiche, in linea comunque con quelle dell’attuale 60D a parte la maggiore sensibilità alla luce a raggi infrarossi:
• Sensore CMOS APS-C da 18 megapixel.
• Display LCD Clear View orientabile da 3″ (7,7 cm), rapporto 3:2.
• ISO 100-6400, espandibile fino a ISO 12.800.
• Scatti Time Lapse grazie al software EOS Utility o TC-80N3 opzionale.
Il prezzo di vendita sarà di circa 1.400€ e la disponibilità è prevista a partire da fine di questo mese.

Onestamente io non ne sentivo la mancanza..

Mi sarei piuttosto aspettato nuovi modelli da Canon a sostituire la 60D e la 7D anziché una versione migliorata della 60D

fonte | Canon Italia

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS