Cade in un pozzo, salvato da un iPhone

610
1
CONDIVIDI

Vivo grazie a un iPhone. E’ accaduto a un bambino cinese di due anni salvato nei giorni scorsi dopo essere caduto in un pozzo di 12 metri in un villaggio non lontano da Mengzi, nel sudest del paese.

L’allarme è stato lanciato dopo che alcuni passanti hanno sentito dei lamenti provenire dal fondo del pozzo: i pompieri hanno cercato di salvarlo ma non sono riusciti a calare l’imbragatura, adatta solo per il fisico di un adulto. Ecco venire in soccorso la tecnologia: il team di salvataggio ha pensato di far scendere in fondo al pozzo un iPhone per filmare l’esatta posizione del bambino nel cunicolo.Una volta vista la scena sottoterra, i soccorritori hanno trovato la soluzione: con le immagini ravvicinate, è stato infatti possibile legare attorno al corpo del piccolo le corde.

Il salvataggio è andato a buon fine, come dimostra anche un filmato amatoriale. Il piccolo è stato portato in un ospedale vicino ed è ricoverato in buono stato di salute.

fonte | corrierenotizia

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS